David Gilmour: doppio concerto al Circo Massimo di Roma

Dopo aver annunciato le date del 7 e 8 luglio a Pompei e del 10 e 11 luglio all’Arena di Verona, è arrivata la notizia che molti si aspettavano: David Gilmour si esibirà il 2 luglio e il 3 luglio al Circo Massimo nell’ambito della rassegna Postepay Rock in Roma. Due imperdibili concerti in uno scenario unico al mondo, che ospiterà anche Bruce Springsteen il 16 luglio

Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nelle due date all’Arena di Verona e dopo l’annuncio del grande ritorno a Pompei, il “Rattle That Lock World Tour” di David Gilmour toccherà per la prima volta nella sua carriera il Circo Massimo di Roma che per l’occasione sarà allestito a teatro. Un evento speciale targato Rock in Roma per il quale saranno disponibili esclusivamente posti a sedere numerati.

I grandi chitarristi come David Gilmour, oltre che per la tecnica, si distinguono per un suono unico, che solo loro sono in grado di conferire all’inseparabile sei corde, fino quasi a farla cantare. Per questo il leggendario chitarrista dei Pink Floyd dopo la dolorosa rinuncia a Syd Barrett , è considerato uno dei migliori interpreti di sempre del suo strumento.

A nove anni dall’uscita di “On An Island“, David Gilmour ha conquistato nuovamente le classifiche mondiali con il suo ultimo album “Rattle That Lock“. Il disco infatti, uscito a settembre 2015, ha debuttato direttamente al primo posto in classica in Italia, Regno Unito, Francia, Norvegia, Svezia, Danimarca, Belgio e Nuova Zelanda, al secondo posto in Germania, Australia, Irlanda, Olanda, in terza posizione in Finlandia e quinto negli Stati Uniti.
L’album, quarto lavoro solista di David Gilmour, è prodotto dallo stesso David e da Phil Manzanera dei Roxy Music e alla stesura di buona parte dei testi delle canzoni ha partecipato Polly Samson, storica collaboratrice e compagna di vita di Gilmour.

Il tour europeo di David Gilmour inizierà il 25 giugno dalla Polonia e toccherà le più importanti e storiche località europee: oltre a Roma, Pompei e Verona, farà tappa nella Schlossplatz di Stoccarda, a L’Arena di Nimes, le Saline Reali di Arc-et-Senans in Besancon e la Chateau De Chantilly di Parigi dove lo stesso David Gilmour suonò l’ultima volta coi Pink Floyd nel 1994.

Organizzazione Live Nation. Biglietti in vendita da giovedì 7 aprile attraverso il circuito TicketOne e online anche sul sito DavidGilmour.com, PostePayRockinRoma.com e LiveNation.it.
Per contrastare il ben noto fenomeno del secondary ticketing, da ogni account si potranno acquistare al massimo quattro biglietti.
I prezzi dei biglietti varieranno dai 60,00 euro + dp. per la tribuna numerata ai 120,00 euro + dp. per la platea numerata.

Queste le date italiane del “Rattle That Lock” World Tour” di David Gilmour:
– 2/3 luglio 2016 – Roma – Postepay Rock in Roma – Circo Massimo
– 7/8 luglio 2016 – Anfiteatro di Pompei (Napoli)
– 10/11 luglio 2016 – Arena di Verona

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi