RAP

Earth Day 2016: Rocco Hunt suona la sveglia alla Terra

Il rapper campano protagonista il 22 aprile all’Earth Day Italia 2016, con un concerto gratuito all’interno del Galoppatoio di Villa Borghese a Roma

Dopo il successo ottenuto sul palco del Festival di Sanremo, dove con il brano “Wake up” ha stupito critica e pubblico, Rocco Hunt ha deciso di dedicare una tappa del suo nuovo tour alla Terra, e in occasione della 46esima Giornata Mondiale della Terra, ha ricordato a giovani e meno giovani quanto sia importante muoversi in prima persona per l’unica casa che abbiamo.

Rocco Hunt ha raccolto il testimone di tanti artisti passati sul palco di Earth Day Italia, quali: Patty Smith, Ben Harper, Khaled, Anguun, Dee-Dee Bridgewater, Vinicio Capossela, Subsonica, Carmen Consoli, Arisa, Dolcenera e tanti altri, oltre al grande Pino Daniele.

Nella splendida cornice di Villa Borghese, ha intrattenuto il pubblico di giovani accorsi ad ascoltarlo con una selezione dei suoi brani più conosciuti, dove non poteva mancare “Wake up“, singolo con cui ha ottenuto un grande successo all’ultimo Festival di Sanremo e che ha letteralmente fatto scatenare i suoi fan.

Rocco Hunt - Earth Day 2016

Un brano che è un invito a svegliarsi, a prendere in mano la propria vita e a cambiare lo status quo, dove i giovani non riescono a vedere un futuro, e dove ci si sente continuamente ingannati da chi ci dice che le cose vanno bene, mentre quotidianamente ci si scontra con una realtà fatta di precariato e disoccupazione.
Rocco riesce a parlare ai giovani e ad arrivare dritto al cuore, con i suoi messaggi di speranza e di amore, ricordando quanto sia importante avere dei valori e incitando i giovani al cambiamento, a combattere per i propri sogni e per un futuro migliore.

Ed è proprio dai giovani, a cui è diretto il messaggio, che deve partire una rivoluzione culturale, un’inversione di rotta affinché il nostro pianeta sia tutelato e protetto, affinché smettiamo di essere spettatori passivi di un devastante sfruttamento ambientale che ha già prodotto i suoi risultati che influiscono purtroppo negativamente sulle vite di tutti.

Ognuno di noi può produrre un cambiamento, e allora:
Cant’ nsiem’ a nuje… Wake up guagliù / Zumbe nsiem? a nuje… Wake up guagliù.

Galleria fotografica a cura di Valentina Venditti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sull'autore

Valentina Venditti

Collaboratore di Zeta Emme - Zona Musica e Roma Suona Bene

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi