Ed Sheeran ci mette una “X”

Ed Sheeran è ormai una star non solo nel Regno Unito, ma anche nel resto del mondo. L’album di debutto del 2011, “+“, contenente la hit “Lego House”, è stato sei volte disco di platino e ha venduto oltre due milioni di copie

Un successo merito della gavetta e costruito senza le scorciatoie dei talent televisivi, con i suoi EP autoprodotti che lo hanno portato a guadagnare l’attenzione delle case discografiche.
Se il primo disco con cui l’abbiamo conosciuto si intitolava “+” ed era la sommatoria della tante influenze e stili di Ed Sheeran, dal soul bianco al rock, dal rap al folk, in questa nuova produzione gli elementi non cambiano, passando con un gioco di parole e simbolo dalla somma alla moltiplicazione (“X“).
Una produzione che vanta la collaborazione di nomi del calibro di: Pharrell Williams, Johnny McDaid degli Snow Patrol, Amy Wadge, Benny Blanco e Rick Rubin.
 Disco realizzato per diventare un successo da milioni di copie e in grado di sfondare grazie alle capacità compositive dello stesso Sheeran.

Il singolo apripista “Sing” scritto insieme a Pharrell Williams, è un mix pop acustico di Sheeran e il ritmo sincopato di Pharrell.
 Nel disco non mancano le love ballad, come “One” ed “Photograph” scritta insieme al leader degli Snow Patrol (Johnny McDaid). Un “moltiplicatore” che rende questo “X” dai suoni più urban rispetto al precedente: brani dal rap melodico come Nina” e “The Man“, “Tenerife Sea“, “Runaway” – altro pezzo in collaborazione Pharrell Williams – e “Don’t” motivo scritto assieme a Benny Blanco. Tra le canzoni figurano anche “I See Fire“, non presente nella versione standard del disco, “Afire Love” ed “I’m A Mess“.

Una menzione particolare al brano “Thinking Out Loud“, un pezzo in pieno stile blue eyed soul, romantico in ogni suo livello.
 
Tutti lati che disegnano al meglio il profilo della nuova stella britannica in cui sovrasta l’eccezionale voce poliedrica dal timbro unico di questo cantante.

L’album “X” non delude le aspettative ed in attesa di conoscere un altro capitolo, in cui, dopo aver sommato e moltiplicato, speriamo vivamente non divida o sottragga nulla, ci auguriamo che Ed Sheeran, fresco di nomination al Brit Awards 2015, quando tornerà ad esibirsi in Italia, a gennaio 2015: il 26 al Palalottomatica di Roma, e il 27 al Mediolanum Forum di Milano, ci possa appassionare senza se e senza ma. Le due date del tour italiano hanno già da tempo registrato il tutto esaurito.

L’album “X” di Ed Sheeran è disponibile su CD e in digital download su Amazon (qui) e iTunes (qui).

Sull'autore

Mariano Trissati

Ideatore e creatore del progetto Zeta Emme - Zona Musica.
Appassionato di Fotografia, Musica e Sport (Pallavolo).
Scrivo su Zeta Emme - Zona Musica, Roma Suona Bene e BarEden
Le mie foto sono visibili anche su Flickr e 500px

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi