Evanescence in Italia a luglio

L’annuncio era ormai nell’aria da giorni, ed oggi – 20 dicembre – è arrivata la notizia ufficiale: Amy Lee e la sua band torneranno in Italia a luglio, al momento per un’unica data, il 4 luglio 2017 a Milano

Dopo ben cinque anni di pausa, gli Evanescence, fondata nel 1995 da Amy Lee e dal chitarrista Ben Moody (quest’ultimo abbandonò il gruppo nel 2003), tornano ufficialmente insieme e lo fanno anche dal vivo, con un concerto in Italia il prossimo 4 luglio 2017. La location è quella dell’Ippodromo Snai a San Siro in occasione del Milano Summer Festival.

La tournée del 2017 fa seguito a quella che nel 2012 ha visto la band calcare i palchi di tutto il mondo per poi prendersi una lunga pausa dalle scene musicali. Amy Lee al termine di quello stesso tour, dal palco della Wembley Arena di Londra, dichiarò: “Alla fine di ogni lungo tour si ha bisogno di riordinare le proprie idee. Penso che alla fine della corsa prenderemo una pausa per un po’ per capirci qualcosa“.

La lunga attesa è durata un lustro, durante il quale i fan della band non hanno mai perso la speranza di poter riascoltare dal vivo l’inconfondibile voce di Amy Lee, accompagnata da una band che in tutti questi anni ha dato vita ad una lunga serie di successi, sin dal 2003 quando gli Evanescence arrivarono in Italia e calcarono il palco del FestivalBar, riuscendo a conquistare giovani e meno giovani con il brano “Bring Me To Life“. Un brano contenuto nell’album “Fallen“, ed inserito anche nella colonna sonora del film “Daredevil”.

Gli Evanescence, sono stati capaci di far da colonna sonora all’adolescenza di tanti, soprattutto di quelli nati negli anni a cavallo degli anni ’80 e i ’90, ma anche di una buona fetta dei ragazzi più giovani. Il loro ritorno sarà anche occasione per rivivere e riascoltare dal vivo la voce di Amy Lee.

I biglietti saranno in vendita da giovedì 22 dicembre su TicketOne, e da sabato 24 dicembre in tutti i punti vendita autorizzati. La prevendita esclusiva su Vivo Club sarà disponibile da mercoledì 21 dicembre.

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi