Gianluca Grignani ritorna e… esagera!

In radio dal 26 settembre, arriva il nuovo singolo di Gianluca Grignani, che dà il titolo al nuovo album “A Volte Esagero” (Sony Music Italy) che, fin dalla prima settimana di uscita, è in vetta alla classifica Fimi-Gfk dei dischi più venduti in Italia

“Un pezzo ispirato a un fratello di strada (un mio amico) che nella vita di tutti i giorni si sveglia alle 6 e si arrampica sui tralicci della luce” – e continua –A Volte Esagero” è ispirato a gente così, al popolo: è uno specchio di quello che vedo, un manifesto della mia generazione… nel ricordo di “Working Class Hero” di John Lennon”, annuncia così Gianluca il nuovo singolo, preceduto in radio dal successo di “Non voglio essere un fenomeno”, hit estivo nell’airplay nazionale. Il brano “A Volte Esagero” è accompagnato dal videoclip girato da Gaetano Morbioli a Verona.

Il nuovo progetto discografico è stato prodotto e arrangiato da Grignani e Adriano Pennino, dedicando tanto tempo, come si faceva un tempo per realizzare un album, seguendo ogni minimo dettaglio. Con Gianluca hanno suonato Lele Melotti (batteria), Cesare Chiodo (basso), Maurizio Fiordiliso (chitarra), Adriano Pennino (tastiere e programmazione), Alessandro Papotto (sax), Roberto Schiano (trombone), con la partecipazione dei chitarristi Alberto Radius e Michael Thompson.

Il concept della cover e del booklet dell’album è di Marco Lodola, artista della “light artist”.

Si ringrazia la Daniele Mignardi Promopressagency per il materiale fornitoci

Sito ufficiale: www.gianlucagrignani.it
Social: FacebookTwitterGoogle+

Sull'autore

Daniele Crescenzi

Ideatore e creatore del progetto Roma Suona Bene.
Appassionato di Musica e Fotografia. Scrive su Roma Suona Bene e Zeta Emme - Zona Musica

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi