Marcus Miller, il virtuoso bassista statunitense in Italia ad aprile

Reduce dal successo del suo ultimo lavoro “Afrodeezia“, Marcus Miller farà tappa in Italia ad aprile per presentare il suo ultimo disco. Inoltre, ogni concerto sarà unico, perché caratterizzato dalla partecipazione di un ospite che salirà sul palco per suonare assieme a lui

Secondo una celebre definizione “Il basso è quello strumento che quando c’è non se ne accorge nessuno, ma quando manca si sente che non funziona qualcosa“. Una definizione che poco si adatta al basso di Marcus Miller, uno dei più geniali e innovativi musicisti di jazz-fusion che, dopo il successo del suo tour italiano del 2015, tornerà a calcare i palchi del Bel Paese per tre imperdibili concerti (con ospiti speciali a sorpresa), il 15 aprile all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il 17 aprile al Gran Teatro Geox di Padova e il 18 aprile all’Alcatraz di Milano.

Marcus Miller è considerato l’erede dei maggiori specialisti del basso elettrico, come Larry Graham, Stanley Clarke e Jaco Pastorius, anche se si differenzia da loro per suonare lo strumento accentuandone l’effetto slap, quasi come se fosse una chitarra acustica. Un “trucco” che rende immediatamente riconoscibile il sound di Miller e che gli permette di interagire in modo più incisivo con gli altri musicisti. Una delle sue caratteristiche più interessanti è, infatti, la capacità di tirar fuori il meglio da ogni artista, senza la smania di protagonismo tipica di altri suoi illustri colleghi.

Tra le numerose collaborazioni di Miller va ricordata quella col grande Miles Davis, che lo ha chiamato a suonare con lui per gli album “Tutu” e “Music from Siesta“, oltre a quelle con Eric Clapton, George Benson, Luther Vandross, Roberta Flack, Aretha Franklin, Chaka Khan, Al Jarreau, George Duke, Wayne Shorter, Lalah Hathaway e Herbie Hancock. Vincitore di due Grammy Awards, dell’Edison Award for Lifetime Achievement in Jazz 2013, del Victorie du Jazz 2010 e nominato Artista per la Pace Unesco 2013.
Marcus Miller non è solo un musicista eccezionale, un bassista e multi strumentista apprezzato in tutto il mondo ma anche un dotato compositore e produttore.

Queste le date italiane del tour di Marcus Miller:
– 15 aprile 2016 – Auditorium Parco della Musica (Sala Sinopoli) – Roma
– 17 aprile 2016 – Gran Teatro Geox – Padova
– 18 aprile 2016 – Alcatraz – Milano

Organizzazione concerti D’Alessandro e Galli. Biglietti in vendita sul circuito TicketOne e presso i rivenditori autorizzati.

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi