Pink Floyd: “The Early Years 1965-1972”, una raccolta ricca di inediti e rarità

L’11 novembre arriva nei negozi un cofanetto in edizione limitata con 28 dischi tra CD audio, DVD, Blu-Ray e molto materiale inedito della storica band britannica

Dagli inizi alla ribalta internazionale, la storia dei primi sette anni di storia dei Pink Floyd è un percorso insolito da scoprire nel cofanetto “The Early Years 1965-1972“, disponibile anche in Italia e distribuito su etichetta Warner Music, in sole tremila copie. La più completa raccolta musicale di una delle più grandi band musicali di tutti i tempi, i Pink Floyd. Musica e gadget di ogni sorta per un’operazione che definire nostalgica è, di sicuro, riduttivo.

Il packaging è semplice ed efficace. Tutto il materiale è contenuto in una scatola nera e bianca, dalle dimensioni di circa 40x30x20 centimetri, e riprende il tema grafico del famoso furgoncino Bedford con cui i Tea Set, una delle prime incarnazioni dei futuri Pink Floyd, trasportavano nel 1964 gli strumenti e la propria amplificazione in occasione dei loro primi spettacoli.

La raccolta è composta da 28 dischi, divisa in 6 volumi, con oltre 20 brani inediti e rarità degli inizi con Syd Barrett, e sarà disponibile sul mercato dall’11 novembre. Il materiale, dato per perso o distrutto, è stato raccolto scavando negli archivi della band, soprattutto del batterista Nick Mason vero “storico” del gruppo. Concerti mai visionati, registrazioni in studio e filmati tratti da apparizioni televisive, ed il volume con i film. “The Committee”, “More” e “La Vallée”, di cui il gruppo compose le colonne sonore.

Per i collezionisti più voraci lo scrigno di “The Early Years 1965-1972” è anche ricco di ricordi: riproduzioni di volantini e biglietti per i concerti di quegli anni, e tra questi documenti una copia della newsletter del 1968 per il fan club che contava fra i membri onorari personaggi come Eric Clapton e Ginger Baker o il calciatore George Best.
Un cofanetto tanto ricco quanto oneroso, considerato il costo, ma di sicuro una collezione che gli appassionati di musica non potranno lasciarsi sfuggire.

Sull'autore

Mariano Trissati

Ideatore e creatore del progetto Zeta Emme - Zona Musica.
Appassionato di Fotografia, Musica e Sport (Pallavolo).
Scrivo su Zeta Emme - Zona Musica, Roma Suona Bene e BarEden
Le mie foto sono visibili anche su Flickr e 500px

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi