Premio Fabrizio De André: i vincitori della 14esima edizione

Si sono concluse le finali del XIV Premio Fabrizio De André, vincitori ex aequo Blindur e Marco Greco nella sezione “Canzone d’autore”, Luciano D’Abbruzzo e La Suonata Balorda nella sezione “Miglior interprete”, premiati anche Piero Pelù e Cristina Donà

Il 22 e 23 gennaio 2016 la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma ha ospitato le finali della 14esima edizione del Premio Fabrizio De André, una kermesse che si avvale della direzione artistica di Luisa Melis e Massimo Cotto, che ha condotto la serata con la collaborazione di Dori Ghezzi (presidente della Giuria).

Piero Pelù ha ricevuto il Premio De André alla carriera, mentre a Cristina Donà è stato consegnato il Premio per la reinterpretazione dell’opera di Fabrizio.
Nel corso delle due serate, si sono alternati sul palco i dodici finalisti del Premio, e i numerosi ospiti d’eccezione, tra i quali: Tetes de Bois, Fausto Mesolella, Vincenzo Costantino Cinaski, Gianni Cicchi ex batterista dei Diaframma, il cantautore romano Piergiorgio Faraglia vincitore dello scorso anno con “L’uomo nero”, Enrico Nigiotti e Cristina Donà, quest’ultima farà parte anche di un nuovo progetto su De André che partirà il 3 marzo da Correggio.

Tra i vincitori dell’edizione 2015, come lo scorso anno, ci sono stati due ex aequo: Luciano D’Abbruzzo (con “L’ultima festa“) e La Suonata Balorda con “Sangue amaro“, che si sono aggiudicati il “Premio Miglior interprete”, mentre il cantautore romano Marco Greco, esibitosi la prima sera con “Sconosciuti“, e i Blindur con “Canzone per Alex” hanno vinto la sezione “Canzone d’autore”. A Mariano Macale del collettivo Cardiopoetica, è andato il premio della sezione Poesia, mentre Carlo Valente ha ricevuto il premio dei lettori di Repubblica.it. In giuria tra gli altri Mariella Nava, Anna Bischi Graziani, Fausto Mesolella e Piero Cademartori.

Il Premio, patrocinato dalla Fondazione Fabrizio De André, quest’anno si è avvalso della collaborazione di ICompany, Doc Servizi e Freecom. Inoltre, grazie alla sinergia con Sounday, sarà pubblicata a breve in tutti gli store digitali (tra cui iTunes, Spotify e Deezer) la compilation ufficiale con i brani dei dodici finalisti in gara.

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi