Presentata alla stampa l’edizione 2015 del “Postepay Rock In Roma”

Si è tenuta il 14 aprile presso la sala della Protomoteca del Campidoglio la presentazione dell’edizione 2015 del “Postepay Rock In Roma” che si terrà come di consueto nella location già affermata dell’Ippodromo delle Capannelle, dal 14 giugno al 6 settembre

Ancora un’edizione che vince la difficile sfida di superare la precedente, così com’è da sette anni. “Ci siamo recentemente confrontati a Londra con i nostri amici/colleghi organizzatori di altri importanti Festival europei ed abbiamo visto come ormai nei numeri di presenze siamo tra i primi dieci festival a livello mondiale. Non ci aspettavamo certo sette anni fa di raggiungere cifre simili. Anche quest’anno il 90% degli headliner di tutti i concerti europei sarà a Roma, e continuano ad aggiungersi importanti nomi delle musica italiana ed internazionale. Con i biglietti venduti quest’anno superiamo di gran lunga il milione di presenze in sette edizioni. Cresciamo su tutto: sulle presenze di spettatori, sulla qualità della musica, sul numero dei concerti previsti, sempre in crescita” – racconta con soddisfazione Maxmiliano Bucci che insieme a Sergio Giuliani, hanno ideato questo evento nel 2008 e con coraggio e determinazione lo stanno portando avanti con successo nel corso di questi anni.

La location dei concerti sarà sempre l’Ippodromo di Capannelle e Sergio Giuliani ci tiene a sottolineare il grande sforzo organizzativo per rendere più ecosostenibile l’impatto della rassegna in una città come Roma: “Per ridurre l’impatto ambientale, entro il 2020 ci prefiggiamo l’obiettivo di portare ai nostri concerti almeno il 50% del pubblico con i mezzi pubblici. Già in questi anni si è lavorato per incrementare e rafforzare i collegamenti con l’Ippodromo delle Capannelle, potenziando viabilità ed accessibilità. Inoltre sarà disponibile un servizio di treni pomeridiani e notturni grazie alla collaborazione con Trenitalia. Con soli due euro sarà possibile raggiungere l’Ippodromo delle Capannelle dal centro della città. Coloro che arriveranno in treno potranno utilizzare un varco speciale di ingresso prioritario senza fila. Inoltre, anche quest’anno grazie a Eventi in Bus continueremo ad offrire il servizio di bus-navetta da Stazione Termini”.

Presentazione Rock In Roma 2015
La sala della Protomoteca del Campidoglio di Roma

Presso la sala della Protomoteca del Campidoglio di Roma, dove è stata presentata alla stampa l’edizione 2015 del Postepay Rock In Roma,  oltre ai due fondatori dell’evento Bucci e Giuliani, erano presenti il sindaco di Roma, Ignazio Marino, l’assessore con delega ai Grandi eventi, Alessandra Cattoi, Daniele Mignardi  fondatore di “The Base Srl” società che gestisce la comunicazione per i principali eventi culturali capitolini e da sempre cura la comunicazione del Rock In Roma, ed il dott. Paolo Baldriga direttore del settore marketing e pubblicità di Poste Italiane, che ha illustrato come Postepay, main sponsor dell’evento anche quest’anno, ha in serbo una sorpresa in quanto Poste Italiane, attraverso Postepay contribuirà anche a dare supporto alle giovani band italiane tramite un sistema di crowdfunding con il lancio dell’iniziativa PostePayCrowd@Music, rivolta a tutti i gruppi emergenti che vogliono finanziare la loro attività artistica tramite questo sistema di raccolta fondi tramite internet.
Le prime cinque band che riusciranno ad avere il maggior numero di fondi raccolti on line, oltre ad avere la possibilità di produrre un cd cofinanziato al 50% da Poste Italiane, avranno la possibilità di esibirsi in una data del Postepay Rock In Roma 2015.

È senza dubbio un onore per me presenziare a questa conferenza stampa di presentazione di un evento importante come Postepay Rock In Roma 2015. Roma è da sempre luogo di cultura ed incontro per appuntamenti nazionali ed internazionali. Noi stiamo lavorando molto sulla cultura e ci stiamo muovendo in tutti i campi come Amministrazione. In momenti difficili come quelli vissuti recentemente dalla città di Roma è importante dare una risposta seria e determinata dimostrando di essere sempre all’altezza di vincere grandi sfide e riportare Roma al centro del Mondo.” – ha detto il sindaco Ignazio Marino nel corso del suo intervento che si è lasciato poi andare anche ad una indiscrezione riguardo un nuovo importantissimo evento al Circo Massimo, dopo quello che ha visto protagonisti i Rolling Stones lo scorso anno: “Stiamo lavorando in silenzio ad una grande sorpresa. Un concerto straordinario al Circo Massimo all’altezza di quello dei Rolling Stones”. Si sta lavorando inoltre già per il prossimo anno di Rock In Roma, sin da adesso dicono Bucci e Giuliani, che anch’essi annunciano “grandi sorprese”.

Presentazione Rock In Roma 2015
Il tavolo con il sindaco Ignazio Marino

Per adesso il cast di Rock In Roma si arricchisce giorno dopo giorno: si è aggiunta un’ulteriore data che vede protagonista Caparezza che torna sul palco del Rock In Roma dopo il successo dello scorso anno, in una serata nella quale verrà introdotto da Lo Stato Sociale. Altro gradito ritorno è quello di Slash. L’ex chitarrista dei Guns n’ Roses sarà il 23 giugno con insieme all’oramai inseparabile Myles Kennedy (già frontman degli Alter Bridge) e alla band dei The Conspirators. Poi ancora tra i nomi più attesi: Robbie Williams il 7 luglio, Muse il 18 luglio, Lenny Kravitz il 27 luglio e gran finale il 6 settembre con i Linkin’ Park. Non mancherà anche la grande musica italiana con una tappa del “Tetralogia degli Elementi Tour” dei Litfiba (24 luglio), J-Ax + Fedez (4 luglio), Verdena (14 luglio) e Caparezza + Lo Stato Sociale (25 luglio).

Il nostro sogno era quello di creare un Festival che facesse parlare di sé e ci siamo resi conto di esserci riusciti. Quest’anno poi c’è un altro punto che rappresenta una svolta: per ogni singolo concerto il prezzo è fra i più bassi d’Europa”, ha potuto concludere Maxmiliano Bucci, nel corso del suo intervento durante la conferenza stampa di presentazione delle evento. Sicuramente anche questo un dettaglio non di poco conto.

IL CALENDARIO COMPLETO DI POSTEPAY ROCK IN ROMA 2015:
ALT- J (14 giugno – data unica italiana)
SLIPKNOT + At The Gates + Temperance (16 giugno)
SAM SMITH (21 Giugno) – ANNULLATO
SLASH featuring Myles Kennedy & The Conspirators (23 giugno)
MUMFORD&SONS (30 giugno)
DAMIAN “JR.GONG” MARLEY + special guest (1 luglio)
THE CHEMICAL BROTHERS (2 luglio)
J-AX + FEDEZ (4 luglio)
ROBBIE WILLIAMS (7 luglio)
STROMAE + Years & Years (8 luglio) – ANNULLATO
NOEL GALLAGHER’S HIGH FLYING BIRDS (9 luglio)
HOLI FESTIVAL OF COLOURS (11 luglio)
VERDENA + Fast Aninals and Slow Kids (14 luglio)
MUSE (18 luglio – data unica italiana)
SUBSONICA (20 luglio)
LITFIBA (24 luglio)
CAPAREZZA + LO STATO SOCIALE (25 luglio)
LENNY KRAVITZ (27 luglio)
FABI, SILVESTRI, GAZZÈ (30 luglio)
TAME IMPALA + Nicholas Allbrook (26 agosto)
NEGRITA (30 agosto)
INTERPOL (2 settembre)
LINKIN PARK (6 settembre – data unica italiana)

Info e Biglietti: Rock in Roma

Galleria Fotografica a cura di Mariano Trissati

Sull'autore

Mariano Trissati

Ideatore e creatore del progetto Zeta Emme - Zona Musica.
Appassionato di Fotografia, Musica e Sport (Pallavolo).
Scrivo su Zeta Emme - Zona Musica, Roma Suona Bene e BarEden
Le mie foto sono visibili anche su Flickr e 500px

1 commento

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi