I Rolling Stones scelgono Lucca per l’unica tappa italiana del loro tour europeo

L’annuncio è ufficiale: dopo mesi di indiscrezioni e smentite, i Rolling Stones terranno un concerto al Lucca Summer Festival il 23 settembre, per l’unica data italiana della loro nuova ed ennesima tournée europea

A distanza di tre anni dal loro ultimo concerto tenutosi il 22 giugno 2014 al Circo Massimo di Roma e davanti a più di 70 mila persone, Mick Jagger e soci tornano in Italia. Stavolta l’appuntamento per i fan italiani è fissato per il 23 settembre a Lucca, per uno storico concerto che si svolgerà all’esterno delle mura storiche della città toscana, in occasione del Lucca Summer Festival, che proprio quest’anno festeggia il ventennale.

Il tour europeo, intitolato: “Stones No Filter”, segue il tour del Sud America dello scorso anno che si è chiuso con il concerto a L’Avana davanti a più di duecentomila persone. Nel corso dell’ultimo anno, gli Stones sono tornati alla ribalta del grande pubblico, pubblicando un documentario: “Olé Olé Olé! A trip across South America”, diretto da Paul Dugdale, e con un album “Blue & Lonesome” composto da dodici tracce di cover blues, registrate in tre giorni e senza sovraincisioni. (clicca qui per leggere la nostra recensione)

I Rolling Stones in Italia… una storia lunga 50 anni.
La prima visita dei Rolling Stones in Italia risale a cinquant’anni fa: era il 5 aprile del 1967 quando salirono sul palco del Palasport di Bologna per il loro primo concerto in Italia, facendo tappa anche a Roma, Milano e Genova. L’anno seguente la morte di Brian Jones, nel 1970, fecero ritorno a Roma (il 29 settembre) e Milano (il 1 ottobre). L’11 luglio del 1982, mentre la nazionale di Bearzot si appresta a giocare la finale del Bernabeu, Mick Jagger entra nello stadio di Torino con la maglia di Paolo Rossi pronosticando: “Italia Germania, tres a uno!”. Nello stesso anno i Rolling Stones terrenno altri due concerti in Italia: il 12 luglio ancora a Torino e il 17 luglio a Napoli. Tornarono in Italia sempre in coincidenza dei Mondiali di calcio, quelli del 1990 con tre concerti, due al Flaminio di Roma e uno al Delle Alpi di Torino, poi nel 2003 e nel 2006 a San Siro e nel 2007 all’Olimpico di Roma (fonte). L’ultima volta, la scelta è ricaduta ancora su Roma, con il concerto al Circo Massimo il 22 giugno del 2014. Quello di Lucca, in programma il 23 settembre, sarà il primo concerto dei Rolling Stones in Toscana.

I posti disponibili per la tappa italiana saranno circa 55 mila e la location sarà alquanto suggestiva. I prezzi non saranno popolari (vanno dai 100 ai 300 euro), e i biglietti saranno in vendita dalla giornata di giovedì 11 maggio con una presale di ventiquattro ore dedicata ai possessori di carta American Express. Le vendite generali inizieranno sabato 13 maggio sul sito TicketOne, mentre dal giorno successivo saranno disponibili nei punti vendita autorizzati. Inoltre, saranno poste delle limitazioni al numero di biglietti acquistabili per singola transazione per evitare il fenomeno del secondary ticketing.

Il tour europeo “Stones No Filter” partirà il 9 settembre da Amburgo, per poi toccare Monaco di Baviera il 12 settembre, Spielberg in Austria il 16 settembre, Zurigo il 20 settembre, Lucca il 23 settembre, Barcellona il 27 settembre, Amsterdam il 30 settembre, Copenhagen il 3 ottobre, Dusseldorf il 9 ottobre, Stoccolma il 12 ottobre, Arnhem il 15 ottobre e terminerà con due date a Parigi il 19 e 22 ottobre.

Queste le tappe dello “Stones No Filter” dei Rolling Stones:
9 Settembre 2017 – Amburgo – Stadtpark
12 Settembre 2017 – Monaco di Baviera – Olympic Stadium
16 Settembre 2017 – Spielberg – Red Bull Ring
20 Settembre 2017 – Zurigo – Letzigrund Stadium
23 Settembre 2017 – Lucca – Lucca Summer Festival
27 Settembre 2017 – Barcelona – Olympic Stadium
30 Settembre 2017 – Amsterdam – Amsterdam Arena
3 Ottobre 2017 – Copenhagen – Parken Stadium
9 Ottobre 2017 – Dusseldorf – Esprit Arena
12 Ottobre 2017 – Stoccolma – Friends Arena
15 Ottobre 2017 – Arnhem – GelreDome
19-22 Ottobre 2017 – Parigi – France U Arena

Sull'autore

Mariano Trissati

Ideatore e creatore del progetto Zeta Emme - Zona Musica.
Appassionato di Fotografia, Musica e Sport (Pallavolo).
Scrivo su Zeta Emme - Zona Musica, Roma Suona Bene e BarEden
Le mie foto sono visibili anche su Flickr e 500px

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi