“Tainted Love”, le giravolte dell’amore all’epoca del Valle Corsari

Sabato 8 agosto a Sperlonga scatta l’ora del: “Tainted Love“, le giravolte dell’amore all’epoca del Valle Corsari

Comunicato a cura della redazione di 26Lettere Comunicazione

Questo è lo spirito del Valle Corsari di Sperlonga, celebrare attraverso le più belle canzoni degli ultimi quarant’anni, sentimenti, emozioni, atmosfere. Dopo i Pink Floyd, Sandy Marton, Frankie Goes To Hollywood, Queen e Madonna, il direttore Gianfranco Jef Annunziata, con la collaborazione di Antonio De Rosa, questa volta, più che un gruppo ed il suo brano di sempre, vogliono ricordare un suono e soprattutto il contenuto di un testo: “Tainted love“.

Tainted love” è quell’amore che in generale, prima o poi, ha colpito tutti: insano. Un amore irragionevole, irrazionale, sconsiderato. Attraverso tutta la migliore musica del passato, fino ad arrivare ai giorni nostri, si ballerà e si canterà sotto le stelle del club più vintage della costa tirrenica.

Scenografie e coreografie curate nei minimi particolari da giocolieri, trampolieri e sputa fuoco, ricorderanno pezzi di quel brano e di quel video, interpretati dal gruppo dei Soft Cell. In consolle, l’eclettismo del resident dj Fabio Guglietta, la travolgente carica del dj Alex Spagnoli, la voce trascinante di Flavio Ferdinandi, le percussioni di Mario Ciacciarella, e le luci e gli effetti speciali di Elia Mancini. L’organizzazione è curata nei dettagli dai gruppi: House Folies, Simpatia Staff, I Fratoni e Ottantoni, Madamagioia, Poseidon.
Prima delle danze sarà possibile cenare sulla suggestiva terrazza del ristorante del lido.

Valle Corsari
via Flacca Km 115,600
Sperlonga (LT)
Info line: 392.1076273 – 333.6793547

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi