Pordenone Blues Festival, la line-up della 28esima edizione

Con lo slogan “Innamoratevi del nostro territorio” è ufficialmente partito il conto alla rovescia per la ventottesima edizione del Pordenone Blues Festival. Dal 15 al 20 luglio, dalla mattina alla sera in centro a Pordenone, si potrà vivere l’intera rassegna musicale attraverso concerti, mostre, proiezioni, masterclass, letture, stage, contest, sorseggiando “vini musicali” e ascoltando l’anima della terra nei suoi prodotti tipici

Il Pordenone Blues Festival è oramai una consolidata e splendida realtà nazionale ed internazionale, con 27 anni di attività continuativa e una consolidata ricaduta turistica, confermando ogni anno il suo alto profilo grazie all’originalità della line-up e alla forza di sapersi rinnovare con formule differenti, aprendo sempre più la strada ad altri generi musicali che derivano dal blues. Una manifestazione che ogni anno richiama migliaia di persone provenienti da tutta Europa, attratte dai suoni e dalle atmosfere intramontabili del blues e dalle molteplici iniziative parallele organizzate sul territorio.

L’edizione numero 28 del Pordenone Blues Festival si svolgerà dal 15 al 20 luglio, e il cast artistico annovera grandi nomi della scena musicale mondiale, come: il fenomeno cult per eccellenza The Stars From The Commitments, band protagonista del mitico film del 1991 di Alan Parker “The Commitments”, Steve Hackett, il leggendario ex chitarrista dei Genesis, i Kool & The Gang, iconici padrini della disco-funk, Rival Sons, il quartetto rock blues californiano di stanza a Long Beach, Eric Sardinas, chitarrista e personaggio tra più esplosivi ed intensi del circuito rock-blues mondiale, Joanna Connor e una serata finale con tre fantastici concerti per chiudere in bellezza, con Nneka, stella del soul reggae, Melvin Taylor Blues Machine, tra i più grandi chitarristi blues al mondo e il virtuoso tastierista Bob Malone con la sua band.

Tornano poi, a grande richiesta, il Pordenone Music Garden, un percorso formativo interamente dedicato alla musica e ai musicisti, tra laboratori, incontri con personaggi del firmamento blues, l’Inner City Blues Art, la sezione del Festival che unisce musica e arte in un solo evento, dando vita ad un contest dedicato alla pittura, al disegno e alla scultura, mettendoli in relazione con il blues e il Blues On The Roads, un’imperdibile serata che coinvolgerà tutti i locali del centro, uniti per trasformare Pordenone in una sorta di French Quarter di New Orleans, con numerosi concerti, musicisti di strada, spettacoli e dj-set.

Non da ultimo, l’evento conclusivo del 36esimo International Blues Challenge (IBC), organizzato in collaborazione con il Deltablues Festival di Rovigo ed il magazine Il Blues. Sabato 20 luglio, dalle ore 18, le eccellenze del Blues italiano si sfideranno sul palco del Parco San Valentino per accedere alla finalissima mondiale dell’IBC, che si terrà il prossimo inverno all’Orpheum Theater di Memphis: saranno due i vincitori (una band e un solista/duo) a rappresentare l’Italia in questa importantissima competizione promossa dalla Blues Foundation.

L’immagine scelta per accompagnare la 28esima edizione del Pordenone Blues Festival è un omaggio al grande illustratore e fumettista italiano Sergio Toppi, scomparso nel 2012, e al suo volume “Blues”.

Questo il calendario del Pordenone Blues Festival 2019:
– 15 Luglio: The Stars From The Commitments – Piazza XX Settembre
– 16 Luglio: Steve Hackett – Genesis Revisited Tour – Parco San Valentino
– 17 Luglio: Kool & The Gang – Parco San Valentino
– 18 Luglio: Rival Sons, Eric Sardinas, Joanna Connor – Parco San Valentino
– 19 Luglio: Blues On The Roads
– 20 Luglio: Nneka, Melvin Taylor Blues Machine, Bob Malone – Parco San Valentino

Tutte le informazioni e il calendario dettagliato della manifestazione sono disponibili sul sito ufficiale (qui), mentre i biglietti per i concerti, ad esclusione delle date ad ingresso gratuito del 15 e del 19 e 20 luglio, sono in vendita esclusiva sul circuito TicketOne.

Sull'autore

Mariano Trissati

Ideatore e creatore del progetto Zeta Emme - Zona Musica. Appassionato di Fotografia, Musica e Sport (Pallavolo). Scrivo su Zeta Emme - Zona Musica e BarEden. Le mie foto sono visibili anche su Flickr e 500px

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.