Autore: Daniele Crescenzi

Ideatore e creatore del progetto Roma Suona Bene. Giornalista pubblicista iscritto dal 2005. Appassionato di Musica e Fotografia. Scrive su Roma Suona Bene, Zeta Emme - Zona Musica e Agenzia Eventi

Un Festival appena concluso che gli ha regalato il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo, ed un film, “Ghiaccio”, con il suo esordio alla regia, che ha sbancato i botteghini nei tre giorni di programmazione nelle sale, entusiasmando anche la critica Poliedrico, impegnato, profondo, Fabrizio Moro è riuscito sin da subito a fare quasi un miracolo, quello di riportare il cantautorato impegnato in vetta alle classifiche. Un genere ormai, quasi abbandonato, ristretto a delle nicchie di appassionati sempre più sottili, orfano dei suoi padri nobili (De André, Battiato, Lolli, Rino Gaetano), abbandonato da chi vi ha preferito il più…

Scopri di più

L’edizione 2022 del Festival della Canzone Italiana ha incoronato Mahmood e Blanco con il brano “Brividi”, ma il vero vincitore morale e forse anche di più è Gianni Morandi e la “vecchia guardia” Mahmood e Blanco hanno vinto Sanremo 2022 già dal primo giorno, neanche fossero stati come Bugno al Giro d’Italia del 1990, quando agguantò la maglia rosa alla prima tappa per non lasciarla fino alla fine. Con “Brividi” hanno messo d’accordo tutti o quasi, caso più unico che raro nella storia della manifestazione; è una canzone sicuramente bella, anche se non la più bella, forse, più che altro…

Scopri di più

Come ogni storia ha la sua degna conclusione, così anche quella di uno dei gruppi rock più influenti e importanti del panorama italiano giunge al termine, e lo fa nel migliore dei modi, ovvero con un tour auto celebrativo che vuole ripercorrere oltre quarant’anni di musica, eccessi, provocazioni e grande spettacolo Un’epopea irripetibile, unica nel suo genere nel nostro Paese, che terminerà all’Alcatraz di Milano il prossimo 25 maggio 2022, data finale di questo ultimo e definitivo tour. Piero Pelù e Ghigo Renzulli, che già separarono le loro strade nel 1999, dopo la pubblicazione dell’album “Infinito”, per poi riavvicinarsi dieci…

Scopri di più

Dall’ormai lontano 1994, “All I Want For Christmas Is You” è diventata la canzone di Natale per antonomasia. Con oltre 200 milioni di album venduti, Mariah Carey è una delle artiste di maggior successo nella storia della musica, e in questo 2021 ha calato l’asso pubblicando un nuovo singolo per le festività natalizie a 27 anni di distanza dal primo fortunatissimo singolo che le ha permesso di raggiungere gli Dei dell’Olimpo. Mariah Carey, l’indiscussa “Christmas Queen”, torna a rendere magiche le feste con uno speciale su Apple TV+ dal titolo: “Mariah’s Christmas: The Magic Continues”, ed annuncia l’uscita di “Fall…

Scopri di più

Dopo sei anni di assenza dal panorama musicale, Adele torna con “30”, un disco anticipato dal singolo “Easy On Me”, rivelatosi subito un successo, con numeri da record tra gli stream e già al primo posto nelle classifiche ufficiali sia inglesi che statunitensi. L’intero album uscirà il 19 novembre, giusto in tempo per monopolizzare la lista dei regali del prossimo Natale È moda dei nostri tempi affidare ai social la comunicazione di ogni evento importante, sia un compleanno, una nascita, un matrimonio, un semplice nuovo amore o quant’altro. Per le star internazionali l’uscita di ogni nuovo lavoro, spesso atteso da…

Scopri di più

A cinque anni di distanza da “Tempi Supplementari”, Luigi Perazzelli pubblica “Vigiles”, un album che si avvale della collaborazione di Leo Folgori. Dieci brani, dieci storie nelle quali scava dentro la sua personalità, mettendo sul piatto sentimenti, dubbi, incertezza, senza mai perdere il buon umore Un po’ istrione, un po’ pensatore, un po’ poeta, Luigi Perazzelli rappresenta al meglio la nuova leva del cantautorato romano, che strizza l’occhio al passato, alla tradizione popolare, è vero, ma riesce a mantenere quel senso di attualità che non guasta mai. Lo abbiamo incontrato presso il Presso il Dix Music Studio di Roma, sala…

Scopri di più

La band romana, dopo il trionfo sanremese, riporta la vittoria all’Italia a 31 anni di distanza dall’ultima affermazione. Superata la Francia e la Svizzera in un finale al cardiopalma “Rock will never die!” grida dal palco di Rotterdam il frontman dei Måneskin, dopo il trionfo. Non è una rock band britannica, anche se, Damiano a parte, hanno tutti nomi molto british. Non è nemmeno una band scandinava, a dispetto del nome stesso della band, che in danese significa “chiaro di Luna”. Fanno hard rock, nella maniera più lontana possibile dallo stereotipo di musica italiana. Eppure sono loro, con la l’energia…

Scopri di più

I Greta Van Fleet, vincitori di un Grammy Award nel 2019 per il miglior album rock con “From The Fires”, tornano con un nuovo disco intitolato “The Battle at Garden’s Gate” I Greta Van Fleet hanno diviso il popolo del rock in tre categorie: quelli che li venerano, quelli che li criticavano all’inizio, salvo poi ricredersi, ed infine quelli che li odiavano prima e li odiano tuttora, un po’ come da noi sta succedendo con i Måneskin. Valeva la pena attendere il loro secondo album, annunciato lo scorso dicembre ed anticipato da quattro singoli, l’ultimo dei quali “Broken Bells”, per…

Scopri di più

Dopo essersi fatti conoscere al Festival di Sanremo con il brano “Fiamme negli Occhi”, Fausto Lama e Francesca Mesiano, in arte i Coma Cose provano ad imporsi sulla scena indie con “Nostralgia”, un album presentato dal duo come un viaggio, fatto di suoni sperimentali e futuristici, un’esplorazione verso temi ed ambientazioni nuove di solito assenti dalla musica leggera italiana. Quali saranno le prospettive? In principio erano gli Afterhours, seguiti poi dai Marlene Kuntz, poi un lungo periodo nel quale le etichette indipendenti non sono riuscite più ad imporsi con nuove interessanti scoperte sul mercato discografico, fatte salve rare eccezioni (Delta…

Scopri di più

“La Matematica dei Rami” è il nuovo disco del cantautore romano, realizzato insieme alla Magical Mystery Band, nella quale si ritrova Daniele Silvestri, vecchio amico e compagno di molte avventure insieme anche a Niccolò Fabi, nel 2013 terzo membro di un super trio in occasione del concepimento dell’album e del successivo tour “Il Padrone della Festa” Un po’ Dottor Frankenstein, un po’ alchimista rinascimentale, Max Gazzè si è presentato al Festival di Sanremo con il pezzo “Il Farmacista”, con la voglia di far bene e di lasciare il segno. Purtroppo così non è stato, nonostante il brano e le sue…

Scopri di più

La cantautrice milanese si racconta, descrivendo il suo mondo alla propria maniera. Un album di estrema raffinatezza dove poco si cambia e poco si osa, rimanendo fedele al proprio stile. Undici tracce, inclusa la cover di “Insieme a te non ci sto più” di Caterina Caselli e il brano “Ti piaci così” presentati al Festival di Sanremo Mai nome fu più indicato per un album. “Malifesto” è una crasi, una mescolanza che unisce in una sola parola il nome Malika con la parola manifesto. Un gioco di parole molto significativo. Già, perché stiamo parlando di un disco che descrive Malika…

Scopri di più

La giovane rapper-cantautrice, rivelazione dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, ha da poco pubblicato il suo primo disco. Un progetto ambizioso, date le sue referenze che parlano di quattro dischi d’oro ed uno di platino per i suoi primi singoli, ed il premio “Lunezia” e “Sergio Bardotti” per il brano “Voce” Dobbiamo essere sinceri: di Madame (al secolo Francesca Calearo), tutti hanno detto un po’ di tutto. Madame è giovane, ha tutta la vita davanti, non possiamo che augurarle ogni bene possibile, ma non ci ha convinto proprio del tutto al recente Festival di Sanremo, nonostante sia stata definita un…

Scopri di più