Eros Ramazzotti al PalaLottomatica. In una sola parola… Perfetto!!!

Un PalaLottomatica gremito come nelle migliori occasioni ha fatto da cornice… perfetta (è proprio il caso di dirlo) ai due concerti di Eros Ramazzotti il 14 e 16 ottobre

Per Eros Ramazzotti, i due concerti nella sua Roma non potevano che registrare il sold out. Il “Perfetto World Tour” che prende nome dal suo ultimo album di inediti uscito lo scorso 12 maggio, è stato degno del suo nome. Un pubblico meraviglioso, un Eros in forma smagliante, una scenografia curata nei minimi particolari a fare da sfondo ai brani di una carriera lunga ed importante come quella dell’Eros nazionale.

Eros Ramazzotti, è oramai una star acclamata in tutto il mondo, con oltre sessanta milioni di dischi venduti in trent’anni di carriera, che lo pone tra gli artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi. Tante importanti collaborazioni (da ricordare quelle con  Carlos Santana, Wyclef Jean, Steve Vai, Spike Lee, Anastacia, Ricky Martin, Tina Turner e Cher), ed ogni volta che torna nella città che gli ha dato i natali non riesce mai a nascondere la propria emozione.

Anni fa scelse di andare a vivere a Milano, ma i suoi fan romani hanno sempre nutrito un sentimento profondo e incontenibile nei suoi confronti, perdonadogli per così dire, questo suo “peccatuccio”. Il rapporto tra Eros e Roma, è stato comunque duraturo e continuo, tornare a suonare nella città eterna, significa riappropriarsi un po’ della sua città e restituirle l’affetto che essa prova per lui.

Eros ha tanta voglia ancora di mettersi in gioco. In questo tour mondiale sta dimostrando che può ancora sorprendere e migliorarsi e può ancora stupire: la sua voce è maturata, ha cambiato il suo modo di stare sul palco, curando molto più i dettagli e la scenografia, queste ultime visivamente impeccabili, con flash di luci a formare figure geometriche, lune tridimensionali, immagini 3D in scorrimento dietro il palco, laser, effetti scia, piani alati, fumi e persino l’asta del microfono che si accende con le luci led. In buona sostanza tutto quello che si addice ad un’icona del pop internazionale come lui.

Eros Ramazzotti - PalaLottomatica 2015

Dal canto suo Eros si mette alla prova con la chitarra elettrica e quella acustica, instaura un rapporto giocoso con il pubblico, si racconta, senza veli, narrando i suoi sentimenti, e alternando momenti di profonda riflessione a momenti più goliardici, dimostrando di essere più che mai artista completo e maturo.

Il concerto, lungo ed intenso, ha incluso una scaletta che ha saputo accontentare un po’ tutti, proponendo tanti successi recenti ma anche grandi classici, amati dai fan della prima ora, alcuni dei quali non venivano più proposti da tempo. Non sono mancati ovviamente brani come: “Terra Promessa” e “Una Storia Importante“, ma anche “Musica è“, con circa undici minuti di musica, come è nella tradizione della psichedelia, del progressive e dell’art rock, molto meno in quella del pop, spartiacque tra la prima e la seconda parte del concerto, chiusa con il trittico di successi da encore “Un Angelo Disteso al Sole“, “Fuoco Nel Fuoco” e naturalmente “Più Bella Cosa“.

Il Perfetto World Tour di Eros Ramazzotti, ovviamente proseguirà e oltre alle date già programmate nel 2015, vedrà di nuovo l’artista romano tornare nella sua città il 3 e 4 marzo 2016.
Sono trentadue i concerti già annunciati per la prossima primavera. La sua tournée farà tappa il 14 febbraio 2016 al Palau St. Jordi di Barcellona, luogo che per Eros significa tanto, visto che proprio li nel 1991 tenne un concerto rimasto nella storia, quindi Bilbao, Madrid, Viña del Mar rispettivamente il 16, 18 e 23 febbraio 2016. In Italia tornaerà ad Acireale il 27 e 28 febbraio, Eboli il 1° marzo, e di nuovo a Roma il 3 e 4 marzo, Torino il 6 marzo, Milano il 7 marzo, l’11 marzo a Brescia e a Conegliano Veneto il 13 marzo 2016.

Questa la scaletta del concerto:
L’ombra del gigante / Il tempo non sente ragione / Perfetto / Alla fine del mondo / Stella gemella / Se bastasse una canzone / Rosa nata ieri / Sbandando / Più che puoi / Terra promessa / Vivi e vai / Esodi / Tra vent’anni / Una storia importante / Adesso tu / L’aurora / Dove c’è musica / Il viaggio / Un’altra te / I Belong to You (Il ritmo della passione) / Sei un pensiero speciale / Un’emozione per sempre / Cose della vita / Musica è / ENCORE: Un angelo disteso al sole / Fuoco nel fuoco / Più bella cosa

Galleria fotografica a cura di Dario Pietropaoli

Sull'autore

Dario Pietropaoli

Bassista dei Linkin Party - The Italian Linkin Park Tribute Band.
Fotografo e Collaboratore di Zeta Emme - Zona Musica e Roma Suona Bene

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi