RAP

La carica esplosiva di Salmo travolge l’Orion

L’Hellvisback Tour nei club di Salmo, partito il 1 aprile dal Viper di Firenze, ha registrato un sold out dietro l’altro, e il 30 aprile è sbarcato all’Orion di Ciampino. Una tournée, quella voluta dal rapper sardo, per presentare il suo nuovo lavoro discografico e dare un piccolo assaggio al pubblico romano che lo vedrà nuovamente il 28 luglio sul White Stage del Rock in Roma

In un locale gremito in ogni ordine di posto, Salmo porta un mix di elettronica e rap hardcore che è il marchio di fabbrica della sua musica, il rapper di origini sarde, Maurizio Pisciottu in arte Salmo è arrivato per presentare dal vivo i brani del suo ultimo lavoro discografico, “Hellvisback“, uscito il 5 febbraio e pubblicato su etichetta Sony Music, e nel quali sono contenuti tredici pezzi inediti tra cui spiccano “1984” e “Il Messia” in cui duetta con Victor Kwality e Travis Barker.

Hellvisback” non è solo un album, è un fumetto, una storia un personaggio. Traendo spunto dalla figura di Elvis Presley, Salmo, crea attraverso questo album una storia, quella di “Hellvisback” appunto, un nuovo supereroe nato negli inferi. L’album prodotto dallo stesso Salmo, è disponibile in molteplici versioni: CD standard, Deluxe Edition (CD + Fumetto) in vendita su Amazon e iTunes, Deluxe Limited Edition numerata  (CD + Fumetto + Vinile + T-Shirt) in vendita su Amazon.

Cresciuto a pane e metal, punk e hardcore Salmo rivoluziona la scena rap italiana e forte della sua lunga esperienza (inizia a 13 anni a comporre le prime barre) aggredendo il palco e trascinando i suoi fan. Brani come “1984” e “Il Messia” sono solo alcune delle canzoni che hanno fatto letteralmente impazzire i ragazzi accorsi a vedere il suo spettacolo, e lo stesso Salmo è sembrato non volersi affatto trattenere dallo scatenarsi con loro.

Al termine della serata, Salmo non poteva chiudere un concerto del genere senza il botto, quando dalle quinte sale sul palco un tipo incappucciato (il rapper Mezzosangue) e dà una bottigliata in testa al povero Salmo che, pare, cade svenuto… ma tranquilli, è solo uno scherzo per i fan – qui il video postato sulla pagina Facebook – ideato dalla cricca della Machete Crew, e il personaggio incappucciato è Mezzosangue, altro rapper emergente che sta avendo molto successo, e la bottiglia è evidentemente finta, ma l’effetto sorpresa è riuscito alla grande!

Di seguito la scaletta dei brani:
Mic taser / Giuda / Io sono qui / Daytona / 7 am / L’alba / Russel Crowe / Old boy / Venice Beach / Falsità e Cortesia / k-Hole rex bv2 / Esagero dmx bv2 / Killer game / Il soffitto viene giù / Street drive in / Death usb / S.a.l.m.o

Encore:
Hellvisback / Bentley vs cadillac / Il messia / 1984 / La festa è finita / Black Window

Galleria fotografica a cura di Valentina Venditti

Sull'autore

Valentina Venditti

Collaboratore di Zeta Emme - Zona Musica e Roma Suona Bene

Scrivi un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi